Certificati dottorandi e dottori

Il 1 gennaio 2012 sono entrate in vigore le modifiche alla disciplina dei certificati e delle dichiarazioni sostitutive contenuta nel “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa” (dPR 28 dicembre 2000 n. 445, modificato dall’articolo 15 della legge n.183 del 2011). Con l’autocertificazione (dichiarazione sostitutiva di certificato) il cittadino dichiara, sotto la propria personale responsabilità, stati, fatti e qualità documentabili e certificabili dalla pubblica amministrazione. L’autocertificazione sostituisce in tutto e per tutto i certificati, nei rapporti con enti pubblici o privati gestori di pubblici servizi.

Richiesta certificati

I certificati possono essere richiesti esclusivamente via e-mail, allegando copia di un documento d’identità in corso di validità e specificando tutti i dettagli necessari alla corretta emissione del certificato:

  • Nome e cognome
  • Corso di dottorato
  • Lingua di redazione del certificato (italiano, inglese o francese)
  • Tipologia di certificato (es. conseguimento titolo, iscrizione con borsa, iscrizione per rinnovo permesso di soggiorno, ecc.)
  • Destinazione del certificato (Italia o estero)
  • Numero di copie richieste
  • Modalità di ritiro (in ufficio, tramite spedizione a domicilio o via e-mail in forma di documento firmato digitalmente)

ATTENZIONE: su tutti i certificati deve essere apposta una marca da bollo da 16€. Nessun certificato può essere rilasciato in carta libera.

Tipologia di certificati rilasciati (utilizzabili esclusivamente nei rapporti con privati):

  • Iscrizione semplice al corso di dottorato
  • Iscrizione al corso di dottorato con borsa / senza borsa
  • Esame finale e conseguimento titolo
  • Iscrizione in cotutela
  • Aumento estero
  • Partecipazione al concorso di dottorato o ammissione al corso
  • Sospensione corso di dottorato e/o borsa

Il Servizio non rilascia certificati attestanti gli esami eventualmente sostenuti durante il corso di dottorato (rivolgersi al coordinatore).

Ritiro/Invio certificati

Il rilascio del certificato richiede 2-3 giorni lavorativi, esclusi i tempi di spedizione, qualora richiesta.

  • Se l’interessato intende ritirare il certificato allo sportello, dovrà presentarsi munito di marche da bollo (di importo pari a € 16,00), in quantità corrispondente al numero di certificati richiesti. I certificati possono essere ritirati anche da un incaricato munito di delega.
  • Se l’interessato richiede l’invio dei certificati a domicilio, oppure l’invio via e-mail di un certificato firmato digitalmente, il Servizio calcola l’importo richiesto per marche da bollo e spedizione (raccomandata) dandone comunicazione all’utente e richiedendone il pagamento tramite avviso di pagamento.

Contatti